Récemment ma chatte Mimine est tombée malade et j’ai eu très peur de la perdre.

Cette peur m’a enfin décidée à prendre contact avec Valéria (et une autre personne proche de chez moi également dans la communication animale) MAGNIFIQUE EXPÉRIENCE qui a complètement bouleversé ma relation avec mon chat.

Je savais déjà que nos chers compagnons pouvaient être d’excellents guides et révélateurs de problèmes ou dysfonctionnements qui en fait nous sont tout à fait personnels. Mais une chose est de le comprendre intellectuellement, une autre est de le vivre personnellement et de le conscientiser !!..

Mais la plus grande révélation aura été de réaliser pleinement que nos adorables et fidèles ” petites boules de poils” sont beaucoup plus que ce que nous pouvons penser d’elles. Ce sont de véritables êtres incarnés comme nous avec simplement une forme différente de nous !!

Je ne peux donc que souhaiter que le maximum de personne puisse un jour vivre cette très belle expérience ( et ce… avant une quelconque maladie bien sûr ) afin que les yeux et les cœurs s’ouvrent enfin sur une réalité juste je me répète MAGNIFIQUE.
Sandrine


Recentemente la mia gatta Mimine si è ammalata e ho avuto veramente paura di perderla.

Questa paura mi ha spinto a contattare Valeria (e un’altra persona a me vicina che si occupa di Animal Communication)

ESPERIENZA MAGNIFICA che ha cambiato completamente il rapporto che avevo con la mia gatta. Sapevo già che i nostri compagni animali potevano essere delle eccellenti guide e rivelatori di problemi personali. Ma una cosa è comprenderlo razionalmente, altro è viverli personalmente ed esserne consapevoli!

Ma la più grande rivelazione per me è stato realizzare che le nostre adorabili e fedeli “piccole palle di pelo” sono molto più di quello che potremmo immaginare. Sono degli esseri viventi esattamente come noi, semplicemente di forma diversa!!

Non posso che augurarmi che più persone possibile possano, un giorno vivere una così bella esperienza (ovviamente non ha causa di una malattia come nel mio caso) e che i loro occhi e il loro cuore possano aprirsi suna realtà che definisco nuovamente MAGNIFICA.

Sandrine

#

One response

  1. Lo spazio di relazione (uomo-animale) come risorsa.
    La malattia o sintomo come manifestazione di un dis-equilibrio nel sistema.
    L’ animale, essendo un essere spirituale (= in qualita’ di “forza spirituale”) si mette a servizio del “Campo” per portare un contributo di equilibrio. ( S. Cattinelli- “Lo spazio di relazione”).
    La persona, grazie al contributo dell’animale nella propria vita, impara a sviluppare un altro tipo di percezione della realtà. Piu’ ampia. Piu’ allargata.

    Nella lettura di questa testimonianza, si respira lo stupore, la gioia e la presa di consapevolezza di Sandrine che grazie a Mimine, ha potuto compiere un “cambiamento qualitativo” nello spazio di relazione con il suo animale. E questo è bellissimo perchè anche l’esperienza interiore dell’ Animale cambia a seconda del tipo di movimento che la sua persona fa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.